Preloader

WordCamp Bologna 2018: ci saremo anche noi!

WordCamp Bologna 2018: ci saremo anche noi!

WordCamp Bologna 2018: ci saremo anche noi!

Finalmente Bologna ospiterà il primo WordCamp totalmente rivolto a programmatori e sviluppatori WordPress! Per chi non lo sapesse, un WordCamp è una sorta di raduno, un evento organizzato per far incontrare persone provenienti da tutto il mondo che condividono la medesima passione.

Dove e quando

L’evento si terrà sabato 19 maggio presso il T3LAB, in via Sario Bassanelli 9, dalle 9:00 alle 18:30. Per partecipare è necessario un ticket, che potete acquistare direttamente sul sito del WordCamp. Durante la giornata si susseguiranno vari eventi e conferenze tenute da professionisti del settore a livello nazionale e internazionale.

L’evento ha dietro le quinte cinque organizzatori:

  • Enea Scerba, sviluppatore WordPress freelance che si è concentrato sulle performance web e sul codice pulito;
  • Oana Tatar, Responsabile Sviluppo Digital;
  • Andrea Chiga, il quale si occupa di SEO e web marketing;
  • Luca Tumedei, anch’esso sviluppatore freelance WordPress;
  • Andrea Cardinali, esperto di web marketing e programmatore WordPress.

L’organizzazione vanta la partecipazione di prestigiosi sponsor, quali Aruba, SiteGround e Ehiweb.

Relatori

Durante la giornata si alterneranno gli Speech di 13 esperti:

  • Caroline Geven
  • Lincoln Islam
  • Nikola Mitrovic
  • Filippo Gangi Dino
  • Emanuele Dancelli
  • Claudia Busetto
  • Eugenio Petullà
  • Luca Ricci
  • André Nadin
  • Marco Chiesi
  • Varun Sharma
  • Daniele Scasciafratte

Io, Paolo Dolci, parteciperò in qualità di Consulente SEO e Sviluppatore WordPress. Il mio intervento, “Pillole di sicurezza informatica applicate a WordPress” si terrà alle ore 14:30 presso la Sala 1 del T3LAB.

Consulta il programma completo della giornata per non perderti nemmeno un intervento!

Codice di Condotta

Ai fini di un pacifico, amichevole e regolare svolgimento dell’evento, è stato stilato un Codice di Condotta che tutti sono tenuti a rispettare. Tale codice è stato ideato e redatto per permettere di godere pienamente dell’evento e ricordarne lo scopo principale: condividere la propria passione a prescindere da ogni credenza o preferenza, stando tra persone con le quali scambiare conoscenze e, magari, farsi nuovi amici o colleghi. Il tutto è inoltre finalizzato all’allargamento della partecipazione all’Open Source, rafforzando una community in costante crescita.

Ricordate che lo stesso Open Source è stato ideato e realizzato al fine di creare una rete collaborativa e di condivisione. Per questo sono da evitare comportamenti scorretti, linguaggi scurrili e discriminatori, seguendo i principi di premura, rispetto e collaborazione. La parola d’ordine rimane ‘partecipazione’, in modo da poter far tuo l’evento, imparare e condividere il più possibile. Non sono quindi accettati comportamenti molesti nei confronti dei partecipanti, senza distinzione di sesso, orientamento sessuale, credo religioso e politico. Evitare inoltre foto e video inappropriati, che potrebbero sfociare in violazioni della privacy e comportamenti molesti.

La conseguenza di tali comportamenti, soprattutto se reiterati anche dopo un richiamo formale, sarà scelta dagli organizzatori, decidendo anche di espellere il soggetto dall’evento, senza rimborso del biglietto acquistato per la partecipazione.

After Party

Al termine della giornata, per chi volesse continuare a condividere idee insieme agli altri, può partecipare all’After Party che si terrà presso la Sartoria Gastronomica (Piazza Aldrovandi 21) a partire dalle 19:30, esattamente due ore dopo l’ultimo intervento, così da dare a tutti l’opportunità di riposarsi per ricaricare le batterie e continuare a festeggiare tutti insieme.

Vi attendo numerosi!

 

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]